Riccardo Mollo – Informatica e Fotografia

SnapSort: confrontare macchine fotografiche

banner-snapsort-confrontare-macchine-fotografiche
Spesso mi capita che amici e conoscenti mi chiedano che differenze ci sono tra la macchina X e la macchina Y, se è meglio questa o è meglio quella, quale marca è preferibile (e solitamente la guerra santa si contende tra Canon e Nikon…), e cose del genere.

Premesso che la scelta di una macchina fotografica non dovrebbe dipendere soltanto dalle mere caratteristiche tecniche, ma anche dal feeling che si prova nel prenderla in mano, dalla forma, dalla posizione dei tasti, dalle funzioni offerte dal software, dal prezzo (considerando anche il costo di eventuali obiettivi e accessori futuri), dall’affidabilità del marchio, e premesso ancora che è ovvio che una macchina appena uscita sarà sicuramente superiore ad un modello precedente, esiste un sito che permette di ottenere dei semplici ed efficaci contronti tra le schede tecniche delle più disparate macchine fotografiche digitali sul mercato (quindi non soltanto reflex, ma anche compatte, bridge e mirrorless).

Si tratta di SnapSort. Cliccando su “compare” in alto a sinistra si accede ad una paginetta in cui viene chiesto di inserire le due macchine da controntare, mentre cliccando su “recommend” si accede ad una pagina dove, in seguito alla selezione di alcuni criteri da parte dell’utente, vengono suggerite alcune macchine fotografiche ritenute idonee in base alle necessità.

Per fare un esempio, questo è un confronto tra le due ammiraglie di casa Canon: Canon EOS-1D X vs Canon EOS-1D X Mark II

")

PS: può essere utile sapere che sotto lo stesso cappello ci sono altri due siti, uno per confrontare cellulari ed un altro per confrontare automobili.

PPS: esiste un altro sito, Imaging Resource, che offre un servizio simile, sebbene il confronto sia meno dettagliato; per fare un esempio, questo è un confronto tra le due ammiraglie dei principali protagonisti nel panorama delle DSLR: Nikon D5 vs Canon EOS-1D X Mark II

LensTag: registrare e proteggere la propria attrezzatura fotografica

banner-lenstag-registrare-e-proteggere-la-propria-attrezzatura-fotografica
Con questo articolo desidero parlare di LensTag, un sito davvero provvidenziale e di evidente utilità per chi fa della fotografia la propria passione e/o professione.

Una delle principali paure che affliggono i fotografi è quella di subire un furto della propria preziosa attrezzatura, alla quale può aggiungersi il lecito timore, per chi acquista online, di incappare in fregature o di acquistare materiale che poi risulta essere merce rubata.

Lo scopo di LensTag, disponibile sia come sito che come app per Android ed iOS, è proprio quello di fornire uno strumento che possa fornire un aiuto concreto per prevenire situazioni spiacevoli.

Senza dilungarmi troppo, le cose principali che permette di fare sono:

♦ Tenere un inventario aggiornato della propria attrezzatura (con relativi numeri di serie, foto, valori a nuovo e nel mercato dell’usato)
♦ Scoprire se alcune proprie fotografie sono state utilizzate online senza la propria autorizzazione (questo è possibile solo se nelle immagini sono presenti i dati EXIF)
♦ Consultare un elenco aggiornato di attrezzatura segnalata come rubata (utilissimo quando si compra online tra privati, in quanto si può scoprire, chiedendo al evnditore di poter verificare il numero seriale, se l’oggetto messo in vendita è in realtà merce rubata)
♦ Segnalare informazioni su un pezzo sottratto in caso di furto

Consiglio quindi a tutti di iscriversi a questo utilissimo sito. E’ gratuito!

Infine, per quanto riguarda i prodotti Canon, uno strumento che offre, tra le varie cose, l’opportunità di tenere un registro della propria attrezzatura (cosa ad esempio molto utile per i vari Camera Service, che permette loro di sapere in tempi brevi se qualche oggetto che passa dai loro laboratori è in realtà merce rubata) è il CPS (Canon Professional Services).

Scroll To Top